Itinerario di due giorni a Kyoto

PRIMO GIORNO Arrivati ieri con lo Shinkansen da Tokyo, la prima impressione è quella di trovarsi in un bagno turco con leggermente meno vapore e la zona della stazione non è granchè, ma non scoraggiatevi. Assolutamente. Personalmente mi aspettavo Kyoto totalmente differente, più antica in generale, mentre è in sostanza una grande città con alcuni…

Itinerario tra i templi di Kamakura

Dimenticate la frenesia cittadina e il grigio dei palazzi, le luci della città e le macchine che sfrecciano tra i semafori. Dimenticate il caos, immergetevi nel silenzio e nelle cicale, nella pace che quei budda ti trasmettono con il loro sorriso che pare abbracciarti l’anima. La partenza è dalla stazione di Shinjuko (ma potete scegliere…

Vivere in un manga, Odaiba e Akihabara

46.000 passi e 32 chilometri fa, suonava la sveglia alle 5 del mattino. Ci siamo svegliati presto per andare a Tsukiji, il mercato del pesce più grande del mondo. Con la inea Yamanote si arriva fino a Shimbashi, poi si cammina per circa un quarto d’ora. Peccato che se non sei uno degli acquirenti, all’asta…

Kama-asa, il paradiso dei coltelli

Eravamo entrati in questo negozio durante il giro a Kappabashi, ma non sapevamo quale antro scegliere per comprare il coltello che tanto volevamo. Per fortuna ho un amico, che credo sia il primo ad avermi fatto vedere una di quelle lame e la pietra per affilarle (di cui io ignoravo totalmente l’esistenza) trasportandomi in questa…

Santuario Meiji, Yoyogi park e pensieri nel vento

Siamo immersi in 700.000 metri quadri di foresta. Sono praticamente due parchi attaccati e bisogna stare attenti agli ingressi perchè quello dove si trova il tempio ne ha solo due e la notte è chiuso. Il santuario è proprio nel mezzo, una costruzione imponenete avvolta da un’aurea di pace. Ci si sciacquano le mani alla…

Kappabashi, il paradiso

Se siete pasticceri, o cuochi, avete due strade: decidere di andarci e perdervi, senza dare troppa importanza al portafoglio che si alleggerirà improvvisamente perchè non potrete non cedere a tutto quello che vedete. O decidere di astenervi, perchè siete troppo folli per farlo. “Kitchen town” è proprio il nome adatto. E’ una via, una zona,…
1 2 3 4