Profumo di Cast

Fa strano ritrovarsi giorno e notte tra questi muri. In questi corridoi che quasi tre anni fa per me erano Casa. Non ci sono più le stanze dove dormivamo e ci sono tante aule nuove. E’ cambiato il logo e i colori, eppure l’aria che si respira, ora addobbata di arancione, è sempre la stessa. Meravigliosa oserei dire.
12046786_854800234633304_1717362475894968641_n copia

Perchè quando Cast ti si insinua sotto la pelle non la mandi più via. Perchè Cast è un insieme di sogni: quelli dei ragazzi che investono un anno della loro vita come borsisti e quelli di tutte le persone che ci mettono piede. Cast è crescita e formazione. E per i ragazzi che quasi ci vivono diventa inevitabilmente casa.

E oggi mi ci ritrovo. A passar più tempo che in qualsiasi altro posto. A non accorgermi delle giornate che passano troppo in fretta e a fare il percorso più importate che abbia mai immaginato. A svegliarmi presto e non sapere a che ora finirò. A non vedere le giornate che diventano luce e tornano buio.

Mai avrei pensato di tornarci in tutt’altra veste, anche se la Silvia è sempre la stessa.

Quello che so è che due anni e mezzo fa, uscita da quella porta, già mi mancava tutto questo. E ora manca davvero poco. Mi fa effetto solo a pensarlo. E per quanto ora sia davvero stanca e non veda l’ora di respirare un attimo, so già che tutto questo mi mancherà. Perchè l’adrenalina e la stanchezza che si trascina, quando punti a un obiettivo più grande di te, non ha eguali.Schermata 2016-05-12 alle 10.58.02

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin